BIM

planning

modellazione

Modelazzione BIM come un metodo innovativo di lavoro ci permette di ottenere molteplici vantaggi, tra i principali si annovera la rapidità nei tempi di esecuzione dei rilievi.

L’eliminazione di successive e più specifiche fasi del rilievo stesso, infatti, possono essere risparmiate in quanto il metodo consente di produrre e montare anche eventuali accessori utilizzando sempre quello originario.

Inoltre, l’estrema precisione del rilievo si ha già nella fase iniziale, sia per quanto riguarda l’aspetto planimetrico sia per quanto riguarda quello altimetrico: risulterà infatti possibile apprezzare le pendenze dei pavimenti o le eventuali differenze di altezza fra i punti di appoggio dei montanti.

Facilmente si incorre in possibili dimenticanze durante il rilievo, con l’impiego di questo metodo però si trova la soluzione ideale per eliminare il problema: la nuvola di punti, infatti, ricostruisce digitalmente in modo georeferenziato l’ambiente di montaggio consentendone l’interrogazione in qualsiasi momento.

Lo sviluppo e la personalizzazione dei sistemi, inoltre, avvengono tramite una realizzazione direttamente “in appoggio” sulla scena digitale, questo offre quindi la possibilità di verificare in continuo la presenza di interferenze.

Si evidenziano poi la drastica riduzione delle difettosità in fase di montaggio, grazie alla precisione in fase di sviluppo dell’output richiesto, e l’accuratezza nella creazione di elaborati grafici per la definitiva approvazione del cliente finale.

Contestualmente si riescono a creare schede di montaggio da fornire alle squadre impegnate sul campo, nonché restituire direttamente report configurabili per l’inserimento dei dati all’interno dei gestionali aziendali.